tREKKING ALL’ISOLA D’ELBA E PIANOSA

4 Giorni

Prossime partenze

DATE DISPONIBILITÀ PREZZO
23/09/2024 - 26/09/2024 Disponibile € 560,00

Panoramica

Download file allegati
TREKKING-ALLISOLA-DELBA-E-PIANOSA.pdf Download

Itinerario

Partenza dal luogo convenuto con pullman G.T. in direzione Padova- Bologna con soste lungo il percorso per la colazione.

Arrivo a Piombino e imbarco sul traghetto che ci porterà a Portoferraio (Isola d’ Elba).

Pranzo LIBERO.

Nel primo pomeriggio, incontro con la guida trekking e partenza da Marciana, piccolo paese edificato sulle pendici del Monte Capanne. Attraversato il borgo medievale caratterizzato da stretti vicoli, si raggiunge la Fortezza Pisana (risalente al 1200) per incamminarsi sul sentiero della Via Crucis che conduce al Santuario della Madonna del Monte (630 slm). Da qui si potrà godere di una piacevole vista sull’Isola d’Elba e sul continente. Lasciato il Santuario si proseguirà verso il punto panoramico di Serraventosa dal quale, nelle giornate più chiare, sarà possibile scorgere la Corsica e l’Isola di Capraia. La passeggiata prosegue lungo un agevole sentiero, quasi interamente lastricato in granito, che un tempo collegava Marciana con Chiessi dove la rigogliosa macchia mediterranea mette in risalto piante e fiori: il corbezzolo, l’erica, il cisto, la ginestra ed ancora i lecci, le querce ed i castagni. Da li si ritorna indietro sulla stessa via del ritorno per raggiungere nuovamente Marciana.

Trasferimento e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Prima colazione e trasferimento a Marina di Campo.

Incontro con la guida ambientale e partenza in motonave per l’Isola di Pianosa. Dopo circa 45 min. arrivo sull’Isola dove, camminando, si potranno visitare le strutture ed i coltivi ormai abbandonati dell’ex colonia agricola.

Costeggiando i bellissimi muri a secco che caratterizzano l’Isola si raggiunge la diramazione del Marchese, elegante edificio costruito sul vertice settentrionale dell’Isola sopra alla bellissima baia del Porto Romano, le cui acque cristalline sono esaltate dalle friabili rocce bianche che ne delimitano i confini. Proseguendo lungo la costa occidentale si possono ammirare numerosi uccelli marini, tra cui spicca la berta maggiore, e si raggiunge il golfo della Botte. Avvolti dagli intensi profumi della macchia mediterranea, con la sensazione di poter raggiungere, camminando, sia l’Elba che la Corsica, data l’assoluta mancanza di rilievi sull’Isola, si raggiunge Cala Giovanna, unico luogo dove è consentita la balneazione a Pianosa.

Tempo permettendo visita del paese oramai disabitato, con il sovrastante Forte Teglia costruito per volere di Napoleone che cercò di organizzare l’isola dal punto di vista agricolo nel corso del 1800.

Il pranzo è previsto con cestino fornito dall’hotel.

Al termine dell’escursione imbarco sulla motonave e rientro a Marina di Campo.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Prima colazione, incontro con la guida trekking e trasferimento a Rio Marina per l’escursione all’interno della miniera.

Proseguimento per il centro abitato di Rio Marina dove, attraversando il vecchio borgo di minatori, è possibile vedere come i muri delle case, impastati con sabbia di piriti ed ematiti, rendano l’abitato luccicante.

Partendo dal Palazzo della Concessionaria «Il Burò», si visiterà il Museo dei Minerali Elbani e a seguire, percorrendo i coloratissimi viottoli si raggiungerà il cantiere il Cantiere Bacino. Qui ci troviamo in un museo naturale a cielo aperto: sarà possibile raccogliere minerali che emergono dalla terra, come fiori appena sbocciati.  Il percorso proseguirà all’interno della miniera fino a Valle Giove dove la coltivazione a gradoni forma un ampio anfiteatro che mette in evidenza le rocce con interessantissimi affioramenti di geologia locale. Dal cantiere di Valle Giove si prosegue salendo sino a raggiungere il pianoro del Portello e, dopo circa 3 km, si arriva al cantiere delle Conche, caratterizzato da un laghetto di acque piovane che con il tempo hanno assunto una colorazione rosso porpora.

Pranzo con cestino fornito dall’hotel durante il tour.

Tempo permettendo, facile passeggiata “Carmignani” che collega la spiaggia di Barbarossa a Portoazzurro e visita del paese. (bella passeggiata panoramica lungo la costa).

Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Colazione in hotel e caricamento dei bagagli in pullman.

Incontro con la guida trekking e partendo dal centro abitato di San Piero, piccolo borgo situato in posizione panoramica alle spalle di Marina di Campo, inizieremo un percorso alla scoperta dell’uso millenario della roccia granitica del versante sud del monte Capanne.

Incontreremo le cave moderne, ancora attive, in cui ancora oggi rimangono alcuni scalpellini che artigianalmente lavorano questo materiale come facevano i loro nonni.

Immergendosi in un tracciato tra le essenze della macchia mediterranea, come il Cisto Marino, la Ginestra, la Lavanda, arriveremo al vecchio mulino di Moncione, testimonianza del passato rurale della zona, dove si macinavano cereali e castagne, sempre con una visuale panoramica privilegiata sulle isole del versante sud dell’arcipelago, Giglio, Montecristo, Pianosa e in lontananza anche sui rilievi montuosi della Corsica.

Attraverseremo poi il sito archeologico delle “cave antiche”, luogo di lavorazione di epoca romana, in cui ancora oggi si possono vedere i vari stadi di lavorazione delle colonne che da qui partivano per adornare i monumenti dell’antica Roma.

Il sito preistorico dei “Sassi Ritti”, la piccola Stonehenge elbana, con i suoi dolmen  misteriosi e affascinanti, sarà l’ultima sosta prima di iniziare il tratto finale che ci accompagnerà verso il rientro a San Piero.

Rientro in hotel per il pranzo oppure con cestino lunch.

Trasferimento al porto di Portoferraio per le operazioni d’imbarco.

Arrivo a Piombino e rientro con sosta facoltativa per la cena in autogrill.

Arrivo previsto nei luoghi di provenienza in tarda serata.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • pullman GT full optional
  • hotel 3-4*** con sistemazione in camere doppie con servizi privati;
  • pranzo con cestino il 2°, 3° giorno (incluso una bottiglietta d’acqua);
  • pranzo in hotel o cestino il 4° giorno;
  • cena in hotel il 1°, 2° e 3° giorno;
  • bevande alle cene (1/4 vino +1/2 acqua);
  • traghetto andata e ritorno Piombino/Portoferraio/Piombino;
  • traghetto andata e ritorno a Pianosa il 2° giorno;
  • servizio guida mezza giornata all’Isola d’Elba il 1° giorno;
  • servizio guida giornata intera all’Isola d’Elba il 2° giorno;
  • servizio guida giornata intera all’Isola d’Elba il 3° giorno;
  • servizio guida mezza giornata il 4° giorno;
  • assicurazione medico-bagaglio;
  • cartellina di viaggio;

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • il supplemento per la camera singola € 75,00;
  • entrate a mostre, musei, etc.;
  • gli ingressi e tutto quello non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

tREKKING ALL’ISOLA D’ELBA E PIANOSA
Da € 560,00
/ Adulti

Recent Posts

    Recent Comments

    Nessun commento da mostrare.

    Archives

    Nessun archivio da mostrare.

    Categories

    • Nessuna categoria

    Commenti recenti

    Archivi

    Categorie

    whatsapp