MAGICO SALENTO E TENUTA DI ALBANO

6 Giorni

Prossime partenze

DATE DISPONIBILITÀ PREZZO
21/05/2024 - 26/05/2024 Disponibile € 790,00

Panoramica

Download file allegati
MAGICO-SALENTO-E-TENUTA-ALBANO.pdf Download

Itinerario

Partenza di primo mattino dalla Valbelluna in direzione di Padova-Bologna con sosta lungo il percorso per la colazione in autogrill. Pranzo libero lungo il percorso.
Continuazione del viaggio verso la Puglia. Arrivo a Torre Canne/Monopoli, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Colazione in hotel, incontro con la guida e visita di Brindisi, la “Porta d’Oriente”, per la sua posizione strategica è così conosciuta sin dall’antichità, quando divenne un importante approdo per le truppe romane prima, e per i mercanti della Serenissima dopo. Ancora oggi il suo porto è tra i più importanti del Mediterraneo.
Giro panoramico con il pullman e passeggiata a piedi in centro, partendo dal Lungomare fino al cuore cittadino.
Pranzo in ristorante con specialità tipiche.
Nel pomeriggio partenza per la visita alle Tenute Al Bano a Cellino San Marco; una visita alle tenute del famoso cantante è un viaggio nel cuore della natura e della tradizione locale. Il percorso prevede una visita guidata (circa un’ora) delle Tenute, comprensivo dell’oasi creata dal cantante, della bella chiesetta sconsacrata, del bosco Curtipitrizzi e della suggestiva
bottaia, dove verranno spiegate le fasi di vinificazione, imbottigliamento e affinamento del vino.  A seguire degustazione in Bottaia di una selezione di 3 vini della cantina.
Continuazione per Lecce, sistemazione in Hotel per cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita di Lecce, chiamata anche la Firenze del Sud, ricca di meraviglie storiche e forme barocche: Porta Rudiae, una delle quattro porte d’ingresso alla città e la più antica di Lecce; Piazza del Duomo, la Cattedrale di Maria Santissima Assunta in bianca pietra leccese; l’Anfiteatro Romano; il Castello Carlo V, costruito in età normanna come residenza dei Conti di Lecce, era circondato da un fossato con quello che proteggeva la città.
Pranzo in ristorante e nel pomeriggio continuazione per la visita di Otranto. Chiamata anche “Porta d’Oriente”, Otranto si affaccia sull’omonimo Canale, tra Puglia e Balcani, e fu anticamente una grande provincia salentina conosciuta come “Terra d’Otranto” e conserva ancora l’aspetto delle antiche città commerciali che si affacciavano sul Mediterraneo. Contesa per molto tempo con i Turchi, fu invasa dagli stessi nel 1480 e la occupata per un anno; a testimonianza della paura delle invasioni turche sono rimaste le due torri medievali di avvistamento. La città fu gradatamente fortificata per difendersi e la parte antica presenta strade strette di pietra viva che si snodano fra le case.
Di interesse la Cattedrale, considerata la Chiesa più grande della Puglia date le dimensioni, e il suo mosaico pavimentale; il Castello Aragonese (esterno), la zona del porto.
Rientro in hotel per cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel e partenza per Santa Maria di Leuca, situata nel punto più a sud della Puglia, dove si incontrano Ionio e Adriatico, da sempre crocevia di scambi fra oriente e occidente. Secondo la leggenda San Pietro nel suo viaggio dalla Palestina a Roma, approdò a Leuca e fece convertire gli abitanti al Cristianesimo.
Da visitare: il Santuario di Santa Maria di Leuca, maggiore centro spirituale di tutto il Salento, edificato su un antico tempio dedicato alla Dea Minerva, secondo la leggenda popolare una visita è il primo passo per poter accedere al Paradiso; il Faro di Leuca (vicino al Santuario), alto quasi 49 metri e a 102 sul livello del mare, fu attivato nel 1866 e la sua potente lanterna è visibile oltre 40 chilometri; la Marina con al centro la Chiesa di Cristo Re. Si potranno ammirare le numerose ville costruite per la villeggiatura di nobili famiglie.
Pranzo in corso di escursione.
Si continua per Gallipoli, conosciuta come Perla dello Ionio, città dalla storia lunga e complessa; la cittadina è divisa in due parti: la “città vecchia” su una piccola isola collegata da un
ponte in muratura alla parte moderna, “il borgo nuovo” situato sul promontorio retrostante. Le antiche mura che proteggevano l’isola sono state ridimensionate; la città vecchia è attraversata da vicoli pittoreschi dalle case di tufo dipinte a calce, ravvivate da balconi fioriti.
A protezione del vecchio porto di Gallipoli (chiamato Canneto e dove trovano riparo le barche dei pescatori) vi è il Castello Angioino, dalla pianta quadrangolare con
imponenti bastioni. A breve distanza si trova l’antico Santuario di Santa Maria del Canneto, risalente alla fine del 13° secolo, dall’ampio spazio antistante la facciata dove trovavano riposo i pellegrini che vi giungevano.
Da visitare anche la Cattedrale di Gallipoli dedicata a S.Agata, in tipico Barocco leccese con l’interno a croce latina e ricco di tele di pittori gallipolini e napoletani.
Al termine della visita si prosegue per Galatina, il cuore del Salento. Galatina venne insignita del titolo di Città nel 1793 da Ferdinando IV re di Napoli e grazie ai suoi palazzi, alle chiese e piazze viene considerata un Museo all’aperto, ma le prime tracce risalgono al 1178 in un atto notarile.
Tra i monumenti da visitare il più importante è la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria, esempio dell’arte romanica e gotica italiana, edificata tra il 1369 e il 1391, custodisce la reliquia del dito della Santa. L’interno, dalle maestose proporzioni, è a cinque navate riccamente affrescate. Tra gli oggetti del suo tesoro da ricordare il mosaico portatile, di arte bizantina, risalente alla fine del 12° secolo, raffigurante il Redentore, e le cui tessere sono di 1 mm circa.
Le altre chiese (del Carmine, della Beata Vergine), le Porte di accesso e i palazzi nobiliari che fanno di Galatina una città da scoprire.
Rientro in hotel a Lecce, cena e pernottamento.

Dopo la prima colazione partenza per Manduria, città dei Messapi e del Primitivo, il famoso vino rosso DOC. Città dalle origini antiche di cui restano parti delle mura megalitiche e della necropoli, Manduria è caratterizzata da un dedalo di stradine strette al centro del quale vi è la triangolare Piazza Garibaldi su cui affaccia l’imponente palazzo Imperiali.
Incontro con la guida e visita, in particolare alla Chiesa Madre (costruita tra il 15° e il 16° secolo, dall’interno a croce latina a cinque navate), al Quartiere Ebraico, con le case che hanno conservato le caratteristiche originali risalenti al 15° secolo, la chiesa dei Cappuccini, il Fonte Pliniano (una grotta naturale con un diametro di 18 metri a cui si accede con una scalinata e
all’interno della quale vi è una fonte d’acqua, un tempo sacra e dedicata alle divinità delle acque).
Trasferimento ad Ostuni per il pranzo in ristorante; il pomeriggio sarà dedicato alla visita con guida alla “città bianca”, con le case del centro storico un tempo dipinte con la calce bianca. Passeggiata tra le viuzze strette fino al punto più alto della città dove troviamo la concattedrale, costruita nel ‘400, in forme tardo gotiche con un bellissimo rosone sul portale centrale e
fiancheggiata da bei palazzi settecenteschi.
Sistemazione in Hotel a Torre Canne o dintorni, cena e pernottamento.

Colazione in hotel, carico dei bagagli in pullman e partenza per il rientro. La sosta per il pranzo sarà a San Benedetto del Tronto con menù tipico. Nel pomeriggio partenza per il rientro in Valbelluna. Arrivo previsto in tarda serata.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Pullman GT
  • hotels 4**** con sistemazione in camere doppie con servizi privati
  • pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 6° giorno
  • pranzi in ristorante con specialità tipiche
  • cene in hotel
  • visita e degustazione alla Tenuta Al Bano
  • bevande ai pasti ¼ VINO+1/2 ACQUA
  • guida come da programma
  • accompagnatore agenzia
  • assicurazione medico-bagaglio
  • cartellina di viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Supplemento singola,
  • eventuale tassa di soggiorno,
  • il pranzo del 1° giorno,
  • ingressi vari,
  • extra in genere,
  • tutto quanto non indicato in “ LA QUOTA COMPRENDE”

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

MAGICO SALENTO E TENUTA DI ALBANO
Da € 790,00
/ Adulti
whatsapp